Misurare i profili Laser ad alta energia

MKS Instruments presenta Ophir LBS-300HP-NIR un partitore di potenza per laser ad alta energia nello spettro NIR. Per la prima volta è possibile misurare il profilo del fascio laser con alta densità di potenza utilizzando una camera CCD. Il beam splitter LBS-300HP-NIR attenua i laser fino a 15 MW/cm2 (average power<5kW): meno dello 0,0001% del fascio NIR viene riflesso verso la fotocamera per misurare il profilo del laser, mentre il 99,9999% viene trasmesso, è possibile quindi misurare la forma del laser, il diametro, M² nel fuoco e la potenza.

Per le applicazioni di trattamento materiali o nella produzione additiva il beam splitter Ophir LBS-300HP-NIR indirizza, infatti, solo lo 0,0001% del fascio laser sulla fotocamera e mantiene il profilo del fascio originale. Non è più necessario il tradizionale coating sulle ottiche, che quindi non possono essere danneggiate. L’attenuatore di fascio LBS-300HP-NIR misura le potenze laser NIR da 100 mW a 5kW per densità di potenza fino a 15MW/cm2. Ne risulta un’attenuazione uniforme per ogni forma del laser: gaussiano, flat-top o Donut. L’attenuatore può essere fissato su fotocamere C-Mount, CS-Mount o Ophir-Mount. La fornitura comprende un set di filtri a densità ottica, per l’attenuazione fine dell’intensità a monte della fotocamera. Il Beam Splitter Ophir LBS-300HP-NIR è disponibile da subito.

Per saperne di più sulla tecnologia di misura per i laser ti aspettiamo alla Fiera A&T 2020 di Torino – stand G52.

0 Condivisioni