Sistema di ispezione ottica automatizzato

Con la Serie IM, Keyence ha sviluppato una valida soluzione per effettuare misurazioni accurate e omogenee in pochi secondi: basta posizionare il campione sul piatto in modo casuale per rilevare fino a 99 dimensioni
del target in un’unica ispezione

di Ginevra Leonardi

Nella produzione, il controllo della qualità gioca un ruolo sempre più importante. In un’epoca governata da una competizione serrata e da una richiesta di precisione al micron per integrare fra loro componenti di dimensioni ridotte, basta un minimo errore per compromettere la propria reputazione, e rischiare di perdere terreno in settori strategici.
Per risolvere i classici problemi che rendono complesse le operazioni di controllo della qualità, Keyence propone la Serie IM, nota come Proiettore di Profili: parliamo di un sistema di ispezione ottica automatizzato che offre una valida soluzione nell’ambito delle misurazioni dimensionali.

Si possono ispezionare fino a cento pezzi in contemporanea
Oltre che per il livello di precisione, la Serie IM si contraddistingue per la rapidità e la semplicità con cui esegue le misurazioni. Basta posizionare il campione sul piatto in modo casuale, e premere il pulsante nella parte anteriore del macchinario per rilevare in pochi secondi fino a 99 dimensioni del target, incluse larghezza, raggio e altezza, in un’unica ispezione. Tramite le immagini infatti il sistema di misurazione istantanea rileva automaticamente la posizione e l’orientamento dell’oggetto da misurare, senza la necessità di un posizionamento specifico.
Si possono ispezionare fino a cento pezzi contemporaneamente, confrontando i risultati della misurazione con eventuali modelli caricati in precedenza. Grazie all’interfaccia semplice e intuitiva l’utilizzo risulta preciso e accurato anche da parte di personale non specializzato, eliminando il problema della diversità dei risultati in base all’operatore.

Possibilità di personalizzare con funzionalità avanzate e accessori
Il sistema può generare automaticamente rapporti di ispezione completi per ogni elemento misurato, inclusi valori statistici di importanza cruciale come la media, s, 3s, 6s e Cpk, esportabili facilmente su PC. In base alle proprie esigenze, il sistema è personalizzabile con funzionalità avanzate e vari accessori. Il modello IM7500 include infatti alcune novità a livello di software, come la possibilità di effettuare misurazioni in modo automatico senza programmazione, di selezionare automaticamente i parametri di misura e di identificare i QR code. Tra i vari optional hardware spiccano un’unità di misurazione dell’altezza a contatto, una sonda ottica di nuovo sviluppo e un piatto di rilevamento ampio fino a 300×200 mm. Il sistema di misurazione dimensionale tramite immagini è adatto per l’impiego in svariati settori che devono garantire alta qualità, come ad esempio nell’ispezione di prototipi e parti di preserie, nei controlli durante il processo di campioni e singoli pezzi, e nelle analisi prima della spedizione, sia in entrata sia in uscita. In questo modo è possibile sia aumentare la produttività riducendo le tempistiche di ispezione, sia ottimizzare il carico di lavoro del reparto qualità, dal momento che l’ispezione può essere eseguita da altri operatori e non solo dal responsabile principale.

0 Condivisioni