Piattaforma digitale per la conformità

EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor di Eurotherm® by Schneider Electric è una piattaforma digitale per la conformità: riduce i costi per i test della strumentazione, incrementa la produttività
delle operation e ottimizza le apparecchiature di processo

di Vittoria Ascari

Specialista nell’automazione industriale, Eurotherm® by Schneider Electric ha sviluppato EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor, una piattaforma digitale per gestire in modo efficace la conformità delle attrezzature produttive. Questa soluzione consente di semplificare e rendere economica la digitalizzazione di tali processi, oltre a evitare interruzioni di attività, senza richiedere una complessa integrazione di nuove tecnologie.
EcoStruxure™ è l’architettura e piattaforma di sistema aperta e interoperabile basata sull’Internet of Things. È stata implementata in oltre 480.000 siti, con il supporto di 20.000 system integrator e sviluppatori, che collegano oltre 1,6 milioni di asset gestiti attraverso una quarantina di servizi digitali. EcoStruxure™ è la dorsale digitale che collega le migliori soluzioni di tecnologia operativa (OT) con la più recente tecnologia informatica (IT), per aiutare le aziende a sfruttare il potenziale reale dell’IoT. Queste funzionalità consentono: la scoperta e l’inclusione di prodotti connessi, la configurazione e la messaggistica coi dispositivi, la raccolta e l’archiviazione dei dati del dispositivo, la capacità di eseguire analisi locali e configurazione e aggiornamenti a livello di dispositivo.

Gestire test e tarature degli asset all’interno degli stabilimenti
Grazie a EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor, è possibile la piena collaborazione tra gli utenti finali e la supply chain per gestire test e tarature degli asset all’interno degli stabilimenti di produzione. È stato progettato per contribuire a ridurre i costi, aumentare la produttività e per essere sempre pronti per un audit, grazie a un solido processo di test e approvazione.
Mantenere la conformità sia ai requisiti e alle procedure interne del processo, sia agli standard normativi, è di fondamentale importanza in tutti i settori regolamentati. Gestire l’integrità dei dati raccolti durante il processo di test è essenziale nella gestione della conformità. Ciò richiede particolare rigore nella gestione e nella tracciabilità dei dati dei test delle apparecchiature, e si allinea ai principi ALCOA (ALCOA è un framework volto a garantire l’integrità dei dati definito dall’FDA statunitense).

Gestire apparecchiature su più siti
Uno degli obiettivi principali di tutte le aziende è ridurre al minimo i consumi di energia e contenere i costi operativi. Gli strumenti tarati in modo errato possono determinare un aumento del fabbisogno energetico e, di conseguenza, incidere negativamente sulla qualità dei prodotti finiti.
EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor consente di gestire apparecchiature su più siti. I certificati vengono archiviati per apparecchiatura o asset all’interno del servizio di cloud computing di Microsoft Azure, scelto per l’approccio proattivo alla sicurezza. I certificati sono disponibili in qualsiasi momento per la visualizzazione, anche nel caso di un auditor che ne richieda la visualizzazione immediata.
EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor è adatto per la maggior parte delle attività di test tipiche di un impianto di produzione e delle strutture adiacenti.

Semplificare il flusso di raccolta dati, approvazione e distribuzione
La gestione centralizzata di test e conformità, e la capacità di pianificare ed eseguire test di qualsiasi tipo semplificano il flusso di raccolta dati, approvazione e distribuzione. A sua volta, tutto ciò aiuta a minimizzare i costi operativi. Si possono ridurre gli errori di test e la necessità di ripeterli, con flussi di lavoro dedicati e istruzioni di lavoro prescritte che contribuiscono anche ad aumentare la produttività del test.
“Con EcoStruxure Manufacturing Compliance Advisor i responsabili di impianto possono evitare interruzioni della produzione e tempi di fermo, gestendo in modo efficiente programmi di test complessi e sbloccando così il notevole potenziale delle loro operation” afferma Peter Herweck, Vicepresidente esecutivo per la divisione Industrial Automation di Schneider Electric.

0 Condivisioni