Sensore di livello wireless ad ultrasuoni

Grazie a sensori radio capaci di trasmettere i dati misurati su Internet, è possibile controllare risorse distribuite su un’area molto grande o risorse che sembrano impossibili da connettere per via della loro mobilità.
Wilsen.sonic.level di Pepperl+Fuchs è un sensore wireless ad ultrasuoni per monitorare i livelli di riempimento in contenitori mobili, serbatoi e silos.
Inoltre, il dispositivo alimentato a batteria permette la geolocalizzazione del contenitore e trasmette i dati rilevati a uno specifico punto di raccolta su Internet, tramite una connessione GSM o LoRaWan.
Wilsen.service consente anche la gestione centralizzata di tutti i sensori IoT presenti sul campo. A loro volta, anche i sistemi software e le piattaforme per l’elaborazione dei dati aziendali possono essere collegati al servizio. Infine, uno starter-kit include tutti i componenti necessari per realizzare un sistema IoT funzionante. A costo fisso e disponibile solo per un breve periodo, questo pacchetto consente alle parti interessate di iniziare a utilizzare l’Internet of Things anche senza avere conoscenze preliminari.

0 Condivisioni