Il centro di taratura compie 20 anni

“Abbiamo sempre creduto nel valore degli strumenti di misura: la creazione di un centro di taratura è stato una logica conseguenza.” Così Gianfranco Zauli ricorda le motivazioni che hanno spinto Asita, azienda specializzata nella strumentazione di misura elettrica, ad aprire nel 1998 il proprio centro di taratura interno. Il centro, parte del circuito Accredia, è abilitato per tarare le seguenti grandezze elettriche: tensione continua (misuratori e generatori), tensione alternata (misuratori e generatori), corrente continua (misuratori e trasduttori a pinza, generatori), corrente alternata (misuratori e trasduttori a pinza, generatori), resistenza in c.c. (misuratori, misuratori della resistenza di isolamento, resistori e generatori di resistenza attiva) e resistenza in c.a. (misuratori). Il Certificato di Taratura Accredia LAT, come quello rilasciato da Asita, è un documento ufficiale riportante il logo che determina il legame tra lo strumento in taratura e il campione utilizzato attraverso sistemi di misura, procedure e campioni ufficialmente riconosciuti, e abilitati a garantire la riferibilità metrologica ai campioni nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.