Sistema per il controllo delle giunzioni bullonate

Plarad Italy presenta la soluzione StrainLabs (di cui è distributore esclusivo) per il controllo e la sorveglianza delle giunzioni bullonate. Questo tipo di giunzioni soffre dell’impossibilità di conoscere il reale precarico applicato a causa degli attriti, e ha una naturale inclinazione all’allentamento. Non si può verificare il precarico in un giunto già avvitato, e le ispezioni risultano inaccurate.
Il sistema StrainLabs consente di individuare subito la perdita di precarico delle giunzioni, e di gestire in tempo reale le informazioni per la manutenzione e il service. Il sistema è stato sviluppato per le installazioni che richiedono controlli frequenti, sono situate in aree remote difficili da raggiungere, hanno livelli di sicurezza critici e costi di controllo elevati. Il sensore è costituito da un un elemento filettato che contiene al suo interno un trasduttore per la misura del precarico. Affinché il valore possa essere comunicato in remoto, il sensore è capace di trasmettere dati tramite connessione wireless, e scambiare informazioni con il sistema di gestione BoltMate. A determinare il precarico è un laser in grado di definire l’esatto allungamento del bullone.

0 Condivisioni