Controllo peso e forza sempre più veloce

Le soluzioni Siwarex di Siemens assicurano il controllo del processo produttivo e della qualità del prodotto finale nel settore food & beverage e non solo. Grazie all’integrazione nativa nel motion control, offrono molteplici vantaggi

di Laura Di Jorio

I costruttori di macchine apprezzano sempre più le tecnologie relative al controllo peso e misura di forza, perché garantiscono in modo efficace e relativamente economico un controllo del processo produttivo e della qualità del prodotto finale. Siemens ha sviluppato le soluzioni Siwarex proprio per questi compiti. Parliamo di tecnologie che possono essere nativamente integrate nei sistemi di controllo Simatic e Simotion per l’automazione di macchina e il motion control.

I vantaggi dell’integrazione nel sistema di controllo
Una tecnologia che è stata pensata per essere integrata perfettamente nel sistema di controllo assicura benefici a tutti i livelli del ciclo di vita di un prodotto o di un impianto, a partire dalla progettazione semplificata e uniforme passando per la messa in servizio e l’ottimizzazione facilitata, fino ad arrivare agli strumenti di diagnostica per agevolare la manutenzione (fondamentali per minimizzare i tempi di fermo macchina). Inoltre, queste soluzioni offrono potenti strumenti di comunicazione in modo da garantire agli utenti massima connettività, trasparenza e sicurezza delle informazioni, alla base della digitalizzazione in ottica Industry 4.0.

Dispositivo che trova impiego nei compiti di pesatura
Le più recenti innovazioni Siwarex si basano su Simatic ET200SP, un dispositivo compatto, modulare e compatibile con tutte le tecnologie di automazione di macchina e motion control. Siwarex WP321 è utilizzato per compiti di pesatura molto veloci, ed è specifico per macchine con cicliche spinte grazie al campionamento del valore di misura a 600 Hz ad alta risoluzione, garantita da un convertitore A/D a 24bit.
Trovano impiego principalmente nel controllo peso a valle di un dosaggio per la verifica delle tolleranze e l’ottimizzazione del processo, nelle macchine selezionatrici che classificano il prodotto in base al peso (utilizzate ad esempio nel confezionamento della frutta), nelle bilance oppure nel controllo di completezza di un pezzo o di una confezione di prodotti.

Modulo sviluppato per la lettura e l’analisi di trasduttori di forza
Passiamo ora al modulo Simatic ET200SP AI 2xSG High Speed, concepito per la lettura di trasduttori di forza basati su resistenze estensimetriche, come ad esempio le tradizionali celle di carico. È utilizzato per la lettura e l’analisi di forza anche in processi con dinamiche molto veloci, grazie al campionamento interno fino a 10 KHz con sincronismo di clock IRT e funzionalità di oversampling. Questo modulo viene impiegato tipicamente nella misura della forza o la coppia di serraggio per il controllo qualità della tappatura di flaconi e bottiglie, oppure per il monitoraggio dell’assemblaggio di parti come ad esempio dispenser o erogatori spray. Dato che spesso queste applicazioni richiedono analisi più complesse, con correlazione tra la posizione di un asse e la forza applicata, il funzionamento IRT a sincronismo di clock e l’integrazione nativa nel motion control Siemens lo rendono uno strumento potente e versatile.

0 Condivisioni